Teatro e...

Il teatro è da sempre parte integrante della mia vita: fin da ragazzina ho sentito forte il desiderio del palcoscenico, di dedicarmi a imparare questo mestiere con umiltà, rincorrendo la fusione con il personaggio e il piacere di trasformarmi ogni giorno in qualcuno di diverso.



Grazie a questa passione, trasformatasi in un certo periodo della mia vita in qualcosa di più serio, ho avuto il piacere di girare per i maggiori teatri d'Italia, e prendere parte a  film e cortometraggi, oltre a condurre eventi prestigiosi legati alla musica. Di seguito, qualche cenno dal mio cv artistico di ruoli che ho ricoperto al cinema e in teatro:


1995:“Centocinquanta” di A. Campanile – ruolo: Cecilia   regia: A. Caruso

2002/03:  “Ecuba” di Euripide- ruolo: coro (solista) delle prigioniere  regia: B.Garilli
2004:        “L’istruttoria” di P.Weiss – ruolo: testimone ebrea   regia: B. Garilli
2004/05:  “Conversazione-sinfonietta” di J. Tardieu   regia: B. Garilli
2005:        “Zoo story” di E. Albee (collage di teatro dell’assurdo- vari atti unici)            regia: Bruno Garilli
Giugno ’05: partecipazione alla serata d’onore nell’ambito del festival “Arlecchino d’oro”- Mantova.
2005:        “Assurdi…Quotidiani” (atti unici di K.Valentin- vari ruoli)  regia di B.Garilli

dal 2005: Attrice della Nuova Compagnia Teatrale di Verona.

2005/06/07: “Pensaci, Giacomino!” di L. Pirandello ruolo: Lillina   regia: Enzo Rapisarda
 varie repliche al teatro “Carcano” di Milano (Tournée)
2005/06: “Natale in casa Cupiello” di E. De Filippo  ruolo: Ninuccia Cupiello  regia di E. Rapisarda


2005:  “Napoli milionaria” di E. De Filippo ruolo:  Maria Rosaria Jovine  regia di E. Rapisarda – varie repliche al teatro “Smeraldo” di Milano

2006:  La Giara” e “La Patenteatti unici di L.Pirandello ruoli: Trisuzza - Rosinella Chiarchiaro  regia di Enzo Rapisarda
2006: “Giro girotondo”di Veraldi-Rapisarda  Spettacolo per bambini ruolo:  Gelsomina  regia di E. Rapisarda
2006: “Non ti pago!” di Eduardo De Filippo ruolo: Stella Quagliuolo  regia di Enzo Rapisarda
2006: “Filumena Marturano” di E. De Filippo ruolo: Lucia  regia di E. Rapisarda
2006/07: “Miseria e Nobiltà” di E.Scarpetta  ruolo: Pupella  regia di E.Rapisarda (tournée nazionale)
2007-2011: “Cuori Pensanti della Shoah” spettacolo testimonianza in memoria dell’Olocausto  ruolo:Etty Hillesum regia di E.Rapisarda (Tournée)
2007/08: “Così è (se vi pare)” di Luigi Pirandello ruolo: Dina Agazzi regia di E.Rapisarda
2007/08: “Tre pecore viziose” di E.Scarpetta  ruolo: Rosina/Virginia regia di E. Rapisarda (Tournée nazionale)
2007/08/10: “L’uomo,la bestia e la virtù” di L.Pirandello ruolo : La Virtù (signora Perella) regia di E.Rapisarda - varie repliche al teatro “Carcano” di Milano
2008/09: “Due mariti imbroglioni” di E.Scarpetta ruolo: Rosina regia di E.Rapisarda (Tournée nazionale)


2009: “Io, Bertolt Brecht, vengo dai boschi neri…” reading su opere di B.Brecht, regia di Bruno Garilli
2009: “…con vista sul mondo” serata di solidarietà, teatro Bibiena mn (regia parte teatrale)
2010: “Resistenza: uomini e donne nella bufera” di G. Cavicchioli regia di B.Garilli (spettacolo incluso nel Festivaletteratura 2010)
2010: “Il rumore degli occhi” aa.vv. recital (collaborazione alla regia)
2010/11: “Fedra” di  Seneca (Fedra) regia di B.Garilli (spettacolo presente al Festival del teatro di Mantova ’10)
2010/11 “Medea” di Seneca (Medea) regia di Walter Delcomune teatro stabile di prosa del teatro Minimo di Mantova
2011: “Ballata del carcere di Reading” di Oscar Wilde regia Gruppo IntrecciArti
2011: “Nothing can be down”  di V. Cassol  (monologo) interpretazione e regia- Festival Pollywood




Cinema:

- “Monamour”, regia di Tinto Brass (figurante speciale nella parte della ragazza di Brass ad un party più varie pose nel ruolo di studentessa), 2005

-  “Cento chiodi” di Ermanno Olmi. Varie pose, 2005                                 

- “Coppia normalissima alla prima esperienza” di Luca Mazzieri (Ruolo di “attrice donna su set” numerose battute) 2006


- Cortometraggio “Anat- Liberatemi” regia di G.Raimondi, nel ruolo della protagonista, 2005





    
"Il più bel teatro da guardare è il nostro destino"
           (Alda Merini)